lunedì 8 Agosto 2022
Home#newsScuola, Istat: al Sud solo 8 studenti su 10 collegati con pc...

Scuola, Istat: al Sud solo 8 studenti su 10 collegati con pc per lezoni online

Una quota più bassa di 5 punti rispetto a quelle del Centro e del Nord

Le scuole, insieme ad altre strutture pubbliche e del privato sociale, hanno cercato di sostenere i ragazzi più svantaggiati mettendo a disposizione pc e tablet. Nonostante ciò, nel Mezzogiorno solo otto studenti su dieci si sono collegati tramite il pc per seguire on line le lezioni nell’a.s. 2020/2021 – una quota più bassa di 5 punti rispetto a quelle del Centro e del Nord – e molto più diffuso è stato l’utilizzo dello smartphone, in modalità esclusiva o combinata ad altri dispositivi comunque poco idonei per la didattica a distanza. E’ quanto emerge dal rapporto annuale 2022 dell’Istat che è stato pubblicato oggi.

I ragazzi stranieri sono stati più penalizzati sia per la minore continuità della DAD nella seconda parte dell’a.s. 2019/2020 sia per la maggiore difficoltà a seguire le lezioni nell’anno successivo: la percentuale di chi ha utilizzato il pc è più bassa rispetto a quella degli italiani (72,1% contro 85,3%) mentre è più alta quella sull’uso esclusivo dello smartphone (16,8% contro 6,8%). Tali divari si ampliano ulteriormente nel Mezzogiorno.

spot_img

PRIMO PIANO

IN EVIDENZA