mercoledì 17 Agosto 2022
Home#newsAlle Regioni 2,6 miliardi di risorse FSC: tutti gli interventi

Alle Regioni 2,6 miliardi di risorse FSC: tutti gli interventi

È stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale la delibera CIPESS che assegna alle Regioni oltre 2,6 miliardi di euro di risorse del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione

È stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 26 marzo scorso la delibera CIPESS che assegna alle Regioni oltre 2,6 miliardi di euro di risorse del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione.

L’approvazione del provvedimento promosso dal ministro per il Sud e la Coesione territoriale, Mara Carfagna, risale al 22 dicembre 2021 (leggi la notizia) e consente di liberare risorse importanti per tutto il territorio nazionale e, in particolare, per il Mezzogiorno. Nello specifico, si tratta in grandissima parte (2.561,8 milioni di euro) di un’anticipazione della programmazione 2021-2027 del FSC, fortemente caldeggiata dalle Regioni.

Ecco nel dettaglio il finanziamento spettante a ciascuna Regione:

  • Abruzzo 91.864.454,62 euro per 188 interventi;
  • Basilicata 83.435.625,49 euro per 44 interventi (tra questi, 30 milioni destinati alla tutela del patrimonio forestale);
  • Calabria 237.567.753,57 euro per 240 interventi (tra questi, 20 milioni per il porto turistico di Paola e 19 milioni per la realizzazione di un capannone in area logistica ZES);
  • Campania 582.186.243,46 euro per 128 interventi (tra questi, 82,4 milioni per la manutenzione straordinaria di strade regionali, 76,4 milioni per la tratta campana della Lioni-Grottaminarda e 42,4 milioni per il potenziamento della rete di distribuzione idrica degli Ambiti Napoli-Caserta-Alto Calore Irpino);
  • Emilia-Romagna 107.700.000,00 euro per 61 interventi;
  • Friuli-Venezia Giulia 15.746.630,97 euro per 6 interventi;
  • Lazio 192.241.643,59 euro per 76 interventi (tra questi, 26,5 milioni per il rinnovo della flotta Cotral e 27,5 milioni per l’ibridizzazione parziale della rimessa di Portonaccio);
  • Liguria 35.391.334,83 euro per 32 interventi;
  • Lombardia 185.200.000,00 euro concentrati su un unico intervento (l’acquisto di 26 treni per il servizio ferroviario regionale);
  • Marche 40.200.000,00 per 3 interventi (tra questi, 28,2 milioni per un nuovo ospedale a Fermo);
  • Molise 37.484.372,06 per 56 interventi;
  • Provincia Autonoma di Trento 17.800.000,00 euro per un intervento (impianto di depurazione biologico);
  • Provincia Autonoma di Bolzano 11.300.000,00 euro per un intervento (SS 12 variante Bronzolo-Bolzano);
  • Piemonte 132.013.666,35 euro per 31 interventi (tra questi, alcuni riservati alla specializzazione del capitale umano, per complessivi 81,5 milioni di euro);
  • Puglia 230.102.586,00 euro per 35 interventi (tra questi, 122 milioni per la strada litoranea Talsano-Avetrana);
  • Sardegna 156.787.857,74 per 55 interventi (tra questi, 41,2 milioni per l’acquisto di 8 treni e 39,2 milioni per l’acquisto di 100 autobus elettrici);
  • Sicilia 237.729.347,13 euro per 76 interventi (tra questi, 40 milioni per i nuovi uffici giudiziari a Catania);
  • Toscana 110.896.843,25 euro per 119 interventi;
  • Umbria 27.700.000,00 euro per 13 interventi;
  • Valle d’Aosta 4.260.162,94 euro per 3 interventi;
  • Veneto 69.200.000 euro per 12 interventi.

L’elenco completo degli interventi finanziati con l’anticipo delle risorse FSC 2021-2027 è su questa pagina in formato PDF, mentre gli interventi a valere sul FSC 2014-2020 sono elencati in questa pagina.

redazionehttps://sudefuturi-magazine.it/
IL MEZZOGIORNO AL CENTRO DELLA NOTIZIA
spot_img

PRIMO PIANO

IN EVIDENZA