sabato 3 Dicembre 2022
Home#newsPnrr, Carfagna: "Finalmente burocrazia e tasse ZES ridotte"

Pnrr, Carfagna: “Finalmente burocrazia e tasse ZES ridotte”

Il ministro per il Sud e la coesione territoriale: "Nei prossimi mesi ci occuperemo di promuoverle in Europa e nel mondo"

”Finalmente le Zes del Mezzogiorno d’Italia sono una realtà, fatta di burocrazia snella e tassazione ridotta”. Lo afferma il ministro per il Sud, Mara Carfagna, nel coeso dell’audizione nella commissione Bilancio della Camera sul pnrr. ‘‘Nei prossimi mesi -aggiunge- ci occuperemo di promuoverle in Europa e nel mondo, a partire da un evento a tema che terremo a marzo a Expo Dubai”.

Il ministro ricorda che con la legge 108 del 2021, abbiamo rafforzato i poteri del commissario, dotandolo di una struttura tecnica e trasformandolo da soggetto incaricato di meri compiti di promozione delle aree in vero e proprio interlocutore unico dei potenziali investitori privati in area Zes”.

”I commissari, che ho già tutti nominato d’intesa con i presidenti di Regione, sono ad oggi otto, quante le Zes istituite: Abruzzo, Adriatica, Calabria, Campania, Jonica, Sicilia Occidentale, Sicilia Orientale, cui si è aggiunta da pochi mesi la Zes Sardegna”, spiega Carfagna. ‘‘È inutile dire che essi costituiscono il motore delle Zes e che su di essi abbiamo molto investito, a partire dalla valutazione e scelta dei loro profili curriculari”.

Per un approfondimento sulle Zes, clicca qui.

spot_img

PRIMO PIANO

IN EVIDENZA